#SABATOALMUSEO: CAMPAGNA COMUNICATIVA PER IL POLO MUSEALE SAPIENZA

L’Università Sapienza dispone di una ricchezza culturale che pochi conoscono. Questa ricchezza viene custodita nei vari musei della città universitaria, che costituiscono il Polo Museale Sapienza. Il progetto prevede una campagna di comunicazione moderna che sappia mettere in primo piano queste ricchezze.

Il Polo Museale Sapienza costuituisce un sistema integrato di musei che conservano un patrimonio unico nella capitale. I musei spaziano dalle discipline scientifiche a quelle umanistiche. In gran parte, sono musei di interesse storico e sono dedicati alla conservazione di questo enorme patrimonio. Il Polo Museale Sapienza, organizza ogni anno il Maggio Museale, valorizzando questa ricchezza attraverso aperture serali, giornate gratuite ed eventi. Nell’ambito universitario è stato proposto un concept di campagna comunicativa per i Sabato al Museo. 

Concept

Il progetto vuole mettere in evidenza il grande patrimonio del Polo Museale. L’idea è quella di andare ad individuare per ogni museo, il reperto esposto più importante e farne una scansione 3d. Questa scansione, verrà rielaborata al computer per la grafica della campagna comunicativa: per fare un esempio, all’interno del Museo delle Origini è presente una delle poche copie della venere di Willendorf. Essa verrà scelta come elemento rappresentativo del museo. 

Progetto

La campagna di comunicazione è formata dai vari pannelli e manifesti che rispondono sempre alla regola per la quale il reperto deve essere al centro della scena. Attraverso lo sfondo nero, il render del reperto è al centro dell’attenzione. Sulla destra le date e le descrizioni degli eventi del Polo Museale mentre in alto il nome della campagna #sabatoalmuseo. In basso una brevissima spiegazione del reperto